Tag Archives: Malattia come nuovo inizio

Perché mi sono ammalato? Possibili risposte

Non è infrequente che diverse persone che incontro mi chiedano cosa dica la psicosomatica riguardo la causa del loro problema di salute. La storia della psicosomatica inizia a cavallo tra Ottocento e Novecento, ed effettivamente nasce con i tentativi della psicoanalisi di attribuire un significato simbolico ai sintomi fisici, considerati tentativi del corpo di comunicare un disagio non espresso altrimenti, mediante parole, emozioni e comportamenti. Continue reading

Condividi:

Desidero, fortissimamente desidero

Una cosa che spesso succede a chi riceve una diagnosi di cancro o altra malattia percepita come fortemente minacciosa è che improvvisamente la persona si sente avvolta da una “bolla” che la separa da quello che la sua vita è stata fino a quel momento e da un futuro di progetti che sente di non potersi più permettere. Continue reading

Condividi:

Ragioni per vivere

Una delle principali domande che attende chi è affetto da un problema di salute e chiede il mio aiuto è: «Perché vuoi guarire?». Lungi dal voler essere una provocazione, è un invito a chiedersi se ci siano delle solide motivazioni per voler guarire che vadano oltre la paura della malattia in sé. Continue reading

Condividi:

Il prezzo di un respiro

Quanti di noi, svegliandosi la mattina, sono soddisfatti della vita che conducono?

Nella società e nel periodo storico che ci ospitano, la nostra esistenza è tanto più celebrata dal sistema quanto più ognuno di noi si disponga a seguire un ritmo di vita e un insieme di valori funzionale alla produzione. Produzione di cosa? Di oggetti di cui dalla mattina alla sera ci spiegano che abbiamo un assoluto bisogno, di corpi e menti ideali ai quali vorremo assomigliare e del conseguente profitto, metro di valore supremo e indiscutibile delle cose e degli uomini. Continue reading

Condividi: