Remissioni spontanee

La natura sa tante cose. Ha in mano tanti perché e tanti come, soprattutto quando si parla di guarigione. L’uomo ha percorso e ancora percorre una lunga strada davanti a sé lungo la quale ha visto e continuerà a vedere fenomeni che non riesce ancora a spiegarsi ma che non per questo sono meno veri. Nel campo della salute primeggia tra tutti quello delle remissioni spontanee.

Parliamo di remissioni spontanee quando una malattia diagnosticata con tutti gli strumenti oggi a disposizione, semplicemente sparisce oppure regredisce. Rientra in questo fenomeno anche una sopravvivenza molto più lunga rispetto a quella prevista dai medici curanti o dalle statistiche relative a quello specifico problema. Fenomeni di remissioni spontanee sono stati rilevati per diverse malattie, anche se la stragrande maggioranza degli studi riguarda i casi di pazienti oncologici guariti o vissuti a lungo e con una buona qualità di vita, per tantissimi tipi di neoplasie e a qualunque stadio.

Da queste analisi iniziano a emergere alcuni elementi ricorrenti che sembrano avere un ruolo determinante nel recupero della salute o quantomeno di una buona e duratura qualità di vita, ai quali ci possiamo riferire come fattori di guarigione.  L’importanza dei fattori di guarigione è inoltre stata avallata dagli studi di discipline dello spettro psicosomatico quali Medicina Psicosomatica, 5 Leggi Biologiche, Epigenetica e PNEI e da più di quarant’anni di pratica clinica del Metodo Simonton.

Iniziano perciò a delinearsi dei punti di riferimento importanti nella relazione tra scelte di vita e salute che possono essere utilizzate non solo per tornare a stare bene, ma come vera e propria via di prevenzione.  A questo proposito, vi invitiamo ad approfondire l’argomento con la visione del video Cancro. Cosa accomuna chi lo ha superato? e con le seguenti letture:

 



Nota: il Counseling non è psicoterapia, né un intervento di cura o un’attività sanitaria. Il Counseling è una professione disciplinata dalla Legge n. 4 del 14 gennaio 2013.