Due parole su di me

Visione

Supporto e crescita

Lavoro per costruire un mondo in cui ciascuno possa trovare

  • Supporto nei momenti difficili e nelle fasi di passaggio
  • Riferimenti e spunti per nutrire il proprio progetto esistenziale e di vita
  • Conoscenze e strategie per unire e promuovere in modo autonomo la gioia, la pienezza, la salute e l’autoguarigione
  • Professionisti della salute che si prendono cura dell’Altro con delicatezza e rispetto
  • Il proprio posto e il proprio ruolo in una realtà fatta di comunità accoglienti e premurose verso gli altri e verso la Terra che le ospita

Missione

Sostenere ed educare alla cura di sé e dell’Altro

Il mio obiettivo è divulgare le conoscenze sulla relazione tra mente e corpo affinché le persone possano diventare più consapevoli, autonome ed efficaci nella cura di sé e dell’Altro.
Realizzo a tal fine colloqui di sostegno e crescita personalizzati e corsi di formazione per la persona, per chi è malato, per i caregiver e per i professionisti della salute. Fornisco strumenti per sviluppare risorse e capacità per gestire al meglio le difficoltà e trasformare i momenti di crisi in un nuovo inizio.

La mia storia

Una ricerca continua di senso

Dopo più di dieci anni come manager aziendale ho deciso di fare il salto e cambiare vita per dedicarmi ad approfondire e mettere in atto il legame indissolubile tra vitalità e salute.
Ho fatto questa scelta perché, provenendo da una storia di malattia oncologica familiare e da problemi personali di somatizzazione dello stress, sono consapevole di quanto ricevere un aiuto prossimo, competente e rispettoso possa fare la differenza, sia sulla qualità di vita che sulla salute psicofisica.
Oggi sono una Counselor Professionista nell’ambito della salute e del ben-essere e specializzata nel metodo Simonton di coaching oncologico e life-coaching.
Aiuto le persone a trovare il loro posto nel mondo, a ripartire e a far sbocciare le loro vite, soprattutto quando queste si sentono minacciate dal vuoto, da convinzioni nefaste e/o dalla malattia.

Il metodo

Dalle teorie agli strumenti di vita quotidiana

Dedico la mia seconda vita, iniziata più di dieci anni fa, a studiare in profondità la relazione tra vissuto emozionale, qualità di vita e salute. Grazie alle esperienze di questi anni con malati, caregiver, medici, infermieri, operatori olistici e persone che semplicemente cercano una vita più piena, ho messo a punto un metodo che unisce conoscenze scientifiche, consapevolezza di sé, tecniche di adattamento, motivazione  e gestione dello stress e che permette di andare oltre limiti e paure per ritrovare in breve tempo speranza, fiducia e la propria direzione.

Dicono di me

Nota: Il Counseling è un percorso di scoperta di sé, dei propri desideri profondi, del proprio potere personale e della persona che vorreste diventare. È un sostegno e una presenza generativa nei momenti di passaggio della vita e nelle decisioni importanti. Il Counseling non è psicoterapia, né un intervento di cura o un’attività sanitaria. Il Counseling è una professione disciplinata dalla Legge n. 4 del 14 gennaio 2013.